Magliano è un ridente paesello che sorge in provincia di Grosseto e comprende anche le località di Pereta e Montiano ed il monastero di San Bruzio.

In zona sono stati ritrovati diversi reperti archeologici che risalgono all’epoca degli etruschi e dei romani. Nel Medioevo il paese passò sotto la dominazione degli Aldobrandeschi che lo fortificarono con la costruzione di una cinta muraria. Nel ‘300 passò sotto la dominazione di Siena che fortificò ulteriormente le cinte murarie, oggi ancora in ottimo stato di conservazione, per poi passare ai Medici nel ‘500.

Tra aprile e maggio si svolge la festa della Santissima Annunziata con spazi gastronomici, iniziative per grandi e piccini ed esposizioni di oggetti d’antiquariato lungo le stradine del borgo.

Magliano è il luogo ideale per una vacanza culturale alla scoperta di magnifici scorci medievali e reperti archeologici.Magliano vanta un patrimonio artistico e culturale molto ampio tra cui puoi visitare:

  • la chiesa di San Giovanni Battista;
  • la chiesa della Santissima Annunziata;
  • la chiesa di San Giuseppe a Montiano;
  • la Pieve di San Martino;
  • la cappella di Santa Caterina;
  • il monastero di San Bruzio;
  • il palazzo del Podestà;
  • le mura;
  • il castello di Montiano Vecchio;
  • la Torre Bassa;
  • vari siti archeologici tra cui necropoli e tombe di santi.

A Magliano è legato un episodio triste passato alla storia come l’eccidio di Maiano Lavacchio. Nel paese si erano rifugiati diversi renitenti alla leva che fondavano la loro politica sul pacifismo, infatti non si arruolarono nemmeno tra i partigiani. I gerarchi della Repubblica Sociale Italiana però vennero a sapere della presenza di questi uomini e, dopo aver infiltrato un agente, uccisero 11 giovani tramite fucilazione. Oggi nel centro storico di Grosseto c’è la Piazza dei Martiri d’Istia dedicata ai giovani uccisi.

Magliano è diventata famosa per il notevole sviluppo della viticultura legata soprattutto alla produzione di vino DOC del Morellino di Scansano.

A quest’ottimo vino ti suggerisco di accompagnare alcuni piatti prelibati della zona come:

  • la schiaccia pizzicata;
  • il lunghino di Pereta (tipica pasta ottenuta con acqua e farina);
  • la panzanella;
  • l’acquacotta.

Magliano è il luogo ideale per una vacanza culturale alla scoperta dei magnifici scorci medievali e di reperti archeologici. Per vivere un’esperienza bucolica a stretto contatto con la natura ti consiglio di recarti al Lago di Poggio Perotto, a pochi chilometri da Magliano, dove praticare del sano trekking o rilassarti col birdwatching.